Video. Paolini a Napoli: “La camorra, l’immondizia, è a Roma. Qui c’è gente perbene”

Gabriele Paolini a Napoli

Gabriele Paolini, personaggio noto come il “disturbatore” di collegamenti in diretta tv, questa mattina ha dato vita ad uno spettacolo all’ingresso della stazione centrale di Napoli.

“Matteo Renzi sta abbaiando un po’ troppo” , e così Paolini armato con una museruola per cani ha iniziato ad abbaiare. Il disturbatore ha poi continuato il suo show. “Io ho semplicemente amato un ragazzo di 17 anni. Io ho avuto il coraggio di dire che amavo Daniel. Sono qui a Napoli per gridare il mio amore per Daniel ma soprattutto per dire che la camorra, l’immondizia, ce l’abbiamo a Roma, a Palazzo Chigi, nei Ministeri. A Napoli c’è gente perbene”.

Dopo aver attaccato Saviano, Paolini ha improvvisato uno spogliarello: “Mi spoglio perché sono stanco di sentire sempre sui giornali che a Napoli c’è la camorra. Io qui mi stendo, questa è casa mia. Bacio la terra di Napoli”.

Il suo discorso si chiude con un altro attacco questa volta nei confronti di Salvini e una proposta: “Io esigo che Totò venga studiato nelle scuole perché rappresenta la cultura, la musica, la nobiltà e l’umiltà”.

Ecco il video pubblicato dal Corriere.it:

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più