De Laurentiis sceglie i comuni vesuviani per la nuova Scugnizzeria azzurra

primavera-napoli-calcio

A Torre Annunziata e nelle zone limitrofe potrebbe ben presto sorgere un centro sportivo giovanile. A dare le prime notizie a Repubblica è stato il sindaco della città, Giosuè Starita, che sembrerebbe essere già in contatto con il patron azzurro Aurelio De Laurentiis: “De Laurentiis vuole verificare la fattibilità della cosa e noi ovviamente siamo a disposizione per dargli una mano. Non c’è niente di ufficiale, stiamo ragionando sulla fattibilità di un’operazione che per noi sarebbe molto importante per la valorizzazione del territorio”.

De Laurentiis potrebbe dunque abbandonare ufficialmente l’idea di far costruire la Scugnizzeria azzurra, sempre pronta a sfornare nuovi talenti, nell’area nord di Napoli preferendo così le città vesuviane: “La famiglia De Laurentiis è originaria di Torre Annunziata, quindi noi saremmo felici di partecipare a questa iniziativa”.

Il centro potrebbe diventare un punto di riferimento per tanti giovani della Regione e non solo: “Il calcio sarebbe da traino per i nostri siti archeologici magari. Abbiamo coinvolto anche i sindaci dei paesi limitrofi e potremmo avere un incontro con De Laurentiis per entrare nel dettaglio”.

Potrebbe anche interessarti