Circumvesuviana e Cumana: dirigenti Eav finiscono ai tornelli

Tornelli Circumvesuviana Napoli

Secondo le ultime indagini nei trasporti pubblici il 27% dei passeggeri di Circumvesuviana e Circumflegrea  viaggia senza biglietto: quasi un passeggero su tre. Per combattere i “portoghesiUmberto De Gregorio, presidente del cda dell’ente autonomo del Volturno, ha dichiarato che i dirigenti del suo ente mensilmente daranno una mano ai colleghi controllori per scoprire e punire i furbetti.

Come riporta Diario Partenopeo: “Sarò io per primo a inaugurare questo impegno ai tornelli. – dichiara De Gregorio – Nel momento in cui chiediamo al governo regionale e al governo nazionale attenzione ed importanti risorse finanziarie per evitare il default della società, mostriamo a tutti che la nostra azienda è fatta di donne ed uomini che ci mettono la faccia e sentono l’azienda come un bene comune, un patrimonio da difendere ad ogni costo. Abbandoniamo vecchi rituali e retaggi culturali conservativi del passato. Mostriamo senso di responsabilità“.

I dirigenti Eav potranno aderire volontariamente all’iniziativa entro il 30 novembre. Un modo, quindi, non solo di fermare gli abusi che non fanno altro che ledere il funzionamento dei servizi per tutte le persone onesta, ma sopratutto di accendere un riflettore sulla situazione critica dei trasporti campani, attirando così le attenzioni di un Governo che non ha mai preso provvedimenti a riguardo.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più