Suicidio ad Ercolano, si lancia dal sesto piano. Muore sul colpo

Corso Italia 2

Un 19 novembre infausto per Ercolano. Dopo aver pianto per la scomparsa del giovanissimo Antonio, finito sotto al treno della circumvesuviana, Infatti, intorno alle 21 di questa sera, su Corso Italia, una donna di 33 anni, Imma Raia, si è suicidata lanciandosi dal sesto piano della sua abitazione.

La giovane donna è morta sul colpo. Quando, infatti, sono sopraggiunti gli uomini della croce rossa – i primi ad arrivare sul luogo – hanno immediatamente dichiarato deceduta la ragazza. In zona si sono assiepate tantissime persone, raggiunte poco dopo anche da una volante della polizia di stato e da una dei carabinieri, che hanno circuito la zona per evitare la calca attorno al cadavere. Secondo i primissimi racconti pare che la vittima fosse in depressione. Secondo alcune indiscrezioni pare che la  donna avesse già in passato tentato il suicidio. Anche sul suo profilo facebook, infatti, moltissimi i messaggi che denotavano una grande solitudine. Altri erano, invece, rivolti al padre, scomparso da qualche tempo.

La madre, invece, sua unica vera compagnia – assieme a quella dei familiari più stretti – non appena si è resa conto del suicidio della figlia ha lanciato delle urla strazianti, prima di avere un mancamento. E’ poi stata prontamente soccorsa dai sanitari già presenti sul posto.

Il corpo è stato rimosso solo all’arrivo del magistrato  in tarda notte, quando sono stati effettuati i rilievi del caso, sebbene sulla dinamica non sembrano esserci dubbi, in quanto sembra piuttosto sicuro che si sia trattato di suicidio. Sarà aperto comunque un fascicolo formale da parte del pubblico ministero, che svolgerà – come da prassi – delle indagini preliminari le quali si concluderanno probabilmente con l’archiviazione del caso e la costatazione del suicidio.

I funerali si terranno oggi pomeriggio alle ore 15:30 presso la chiesa del S.S. Rosario, ubicata a centro metri dal luogo dell’immane tragedia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più