Un loculo nella Cappella della Legalità: ecco come farne richiesta

 

cimitero

E’ stata battezzata, come informa l’ Ansa, la Cappella della Legalità e si trova nel cimitero di Poggioreale. La Cappella è stata inaugurata alla presenza del Sindaco di Napoli e dell’assessore al Patrimonio, Alessandro Fucito; la struttura ospiterà i loculi ossari dei defunti che devono essere esumati: le famiglie possono farne richiesta entro il 31 gennaio 2016 e l’assegnazione prenderà in considerazione esclusivamente la data della morte, dalla più remota alla più recente. La cifra del canone verrà poi stabilita dal Consiglio Comunale e sarà rinnovabile per 40 anni.

Si tratta di un traguardo importante per quanto riguarda il Patrimonio pubblico di Napoli, poiché la Cappella in questione è diventata proprietà del Comune, in seguito a un procedimento giudiziario avviato nel 2011. Il Consiglio di Stato, infatti, si è espresso a favore dell’attribuzione della proprietà al Comune di Napoli, dopo il sequestro della Cappella, oggetto di opere e lavori abusivi, nonché di compra-vendita illegale. 

In effetti il traffico economico ed illecito attorno alle cappelle cimiteriali rappresentano una piaga sociale non trascurabile, poiché vi è l’aggravante etico che riguarda un lato della vita dei cittadini molto delicato. Senza contare le spese basilari, in merito alle dinamiche cimiteriali, che si affrontano quando si perde un caro.

Nella morte, si sa, non vi è alcuna logica di giustizia: pertanto, pratichiamone in terra, per rendere la vita un posto migliore.

 

 

 

Potrebbe anche interessarti