Terroristi islamici in fuga dopo gli attentati di Parigi ospitati in Campania

Terrorismo

Cresce l’allarme “terrorismo” in Campania. Una recente inchiesta svolta dalla procura di Salerno avrebbe messo in luce un’inquietante verità: due dei terroristi islamici in in fuga da Bruxelles dopo gli attentati di Parigi sarebbero approdati per qualche giorno in Campania, precisamente ad Angri, dove un magrebino del posto avrebbe fornito loro un alloggio per nascondersi dalla polizia speciale in attesa di un ritorno in Siria.

Almeno due i giovani musulmani vicini all’Isis ospitati, ma non si esclude che l’uomo residente ad Angri abbia potuto prestare soccorso anche ad altri terroristi. Questo ed altro tenterà di chiarire la maxi inchiesta che, durante le festività natalizie, ha messo sotto la lente di ingrandimento la cittadina dell’agronocerino alla ricerca di maggiori prove. Pare che il magrebino abbia ospitato i terroristi lo scorso 16 novembre, pochi giorni dopo gli attentati di Parigi, procurando loro dei passaporti falsi.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più