Video. Jovanotti canta “Je so’ pazzo” e ricorda emozionato l’amico Pino

jovanotti e pino daniele

Ad un anno dalla scomparsa di Pino Daniele, Napoli lo ricorda ancora cantando le sue canzoni in ogni vicolo, in ogni stazione, rivivendo la voce immensa che la città e l’Italia intera hanno perduto. Non è solo la sua terra a piangere l’artista partenopeo, ma messaggi di nostalgia ed ammirazione arrivano ancora da ogni persona che ha conosciuto, o almeno ascoltato, Pino.

Non stupisce, quindi, che Jovanotti abbia voluto dedicare all’amico e collega scomparso una parte del suo concerto al Palamaggiò di Castel Morrone, in provincia di Caserta, tenutosi la sera dell’Epifania. Dopo alcune canzoni, la band ha iniziato ad intonare le note di “Je so’ pazzo” e l’artista ha iniziato a ballare e cantare il capolavoro che portò al successo il giovane Pino Daniele.

Un’esibizione intensa che ha raggiunto il culmine quando, quasi senza musica, Jovanotti ed il pubblico hanno intonato l’ultima strofa della canzone, terminando al grido di “nun ce scassate ‘o cazz'”. Il cantante, poi, ha rivolto il suo saluto e la sua stima al collega: “Questa è la musica del vostro, immenso, Pino Daniele. Non ce n’era uno così. Teletevelo stretto“.

Ecco il video dell’esibizione, dal canale YouTube ufficiale di Jovanotti:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=xZBROzl837w[/youtube]

Potrebbe anche interessarti