Video. “Un giorno all’improvviso…”, ecco dove e da chi è stato cantato per la prima volta

Un giorno all'improvviso

Un giorno all’improvviso il Napoli si laureò campione d’inverno. All’improvviso, perché in pochi avevano preventivato lo stop dell’Inter e così all’improvviso la curva dei sostenitori partenopei, presenti in 2000 a Frosinone, è scoppiata di gioia.

Al Matusa va in scena un copione tanto scontato quanto intenso, perfetto ed emozionante: la valanga azzurra demolisce il piccolo Frosinone e all’improvviso i tifosi napoletani intonano il coro diventato un inno: “Un giorno all’improvviso, mi innamorai di te…”.

Il coro, ispirato alla nota canzone “L’estate sta finendo” dei Righeira, è diventato all’improvviso il nuovo tormentone delle curve, capace di emozionare anche i calciatori che al termine delle vittorie lo intonano insieme ai propri tifosi, non senza polemiche da parte di qualche commentatore tv.

Non tutti sanno che il nuovo coro non nasce a Napoli, ma bensì cantanto per la prima volta dagli ultras de L’Aquila Calcio, un anno fa.

[youtube width=”100%” height=”360″][youtube]https://www.youtube.com/watch?v=2xzrOqglM4Q[/youtube]

Dopo aver fatto il giro tra le tifoserie di mezza Italia, è però a Napoli che trova la sua consacrazione prendendosi la ribalta nazionale. Il coro sembra costruito ad hoc per una tifoseria tanto appassionata dove la squadra di calcio è anche il simbolo di appartenenza e amore per la città.

Potrebbe anche interessarti