Napoli indecorosa? Arriva il verdetto dell’Agcom su Giletti

Giletti

Volge al termine, o quasi, il lungo e tormentato caso che ha visto protagonista il giornalista e conduttore televisivo Massimo Giletti, il quale nel corso della puntata, andata in onda lo scorso primo novembre, della trasmissione domenicale su Raiuno “L’Arena”, spese parole poco carine nei confronti della città di Napoli definendola una città “indecorosa”.
Come riportato da CorrieredelMezzogiorno.it, il verdetto dell’Autorità per le comunicazioni è arrivato ieri, stabilendo che definire Napoli “indecorosa” non rappresenta una violazione delle norme vigenti. Nello specifico l’Agcom motiva la sua decisione rilevando che non vi sonoelementi che consentano di avviare un procedimento sanzionatorio per i fatti segnalati, non evidenziandosi dal tenore della denuncia attendibili profili di violazione della normativa in materia di obblighi di programmazione e di tutela dei minori“.

A dare la notizia della decisione è stato il Comitato per la difesa dei consumatori (Codacons), che ha visto così rigettata la denuncia presentata all’indomani delle affermazioni di Giletti. Inoltre il Codacons critica la decisione, sottolineando che “evidentemente per l’Agcom offendere Napoli e definirla indecorosa non rappresenta un insulto alla città né un’offesa ai suoi abitanti“.

Dall’altra parte, invece, Massimo Giletti si considera soddisfatto della decisione, precisando ancora una volta che non ha mai avuto intenzione di offendere la città di Napoli.

 

Potrebbe anche interessarti