Arriva anche a Napoli la “dialisi dolce”: ecco cosa cambierà per i malati

dialisi dolce

Si inaugura domani mattina a Napoli, presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria della Sun, la nuova struttura di Neufrologia dell’adulto e del Bambino della Seconda Università di Napoli (SUN), diretta da Giovambattista Capasso, ordinario di Nefrologia.

Come riportato da IlMattino.it il reparto, già eccellenza italiana nell’ambito della prevenzione, diagnosi e cura delle malattie renali e sede di importanti ricerche in campo nefrologico, si arricchisce di nuovi percorsi terapeutici innovativi per i pazienti nefrologici, e di strumentazioni d’avanguardia. Una delle novità più rilevanti è sicuramente l’introduzione della dialisi “dolce” che potrà essere sostituita al percorso di dialisi tradizionale. Infatti i pazienti potranno scegliere la dialisi lunga o cosiddetta “dolce”, eseguita dalle ore 22.00 alle 6 del mattino. Questo trattamento innovativo, attualmente in uso in soli 3 centri in tutta Italia, da la possibilità a tutti i pazienti di migliorare la qualità della propria vita, potendo tranquillamente svolgere le proprie attività nelle ore diurne e sfruttare invece le ore notturne, di riposo, per sottoporsi alla dialisi.

Inoltre sarà possibile effettuare in modalità ambulatoriale la diagnosi molecolare di tutte le malattie genetiche conosciute in ambito nefrologico, grazie ad team di ricerca composto da nefrologi e genetisti Sun. Infine, attraverso la collaborazione con il reparto di oncologia Sun, si sta studiando un nuovo filone di ricerca “nefro-oncologico” che mira a creare dei nuovi processi terapeutici. Questo darà la possibilità di offrire maggiore e migliore assistenza ai pazienti oncologici che diventano nefropatici e i trapiantati nefrologici che sviluppano tumori.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più