Laurea honoris causa a Mimmo Jodice: il fotografo che ha reso Napoli immortale

Mimmo Jodice
Mimmo Jodice

PUBBLICITA' ELETTORALE

Il fotografo napoletano Mimmo Jodice è stato celebrato con una laurea honoris causa consegnata dall’Accademia dell Belle Arti di Macerata lo scorso 11 febbraio. Oltre alla laurea onorifica, è stato conferito all’artista, nella stessa occasione, anche il premio Svoboda al grande talento artistico e creativo.

Jodice ha segnato la storia della fotografia italiana e napoletana con serie fotografiche come “Vedute di Napoli” e “Mediterraneo”“All’intellettuale totale che ha saputo trasformare il linguaggio fotografico in pratica critica e in cifra poetica. – E’ stato proclamato nel corso della laudatio, riportata da Repubblica – Alla curiosità dell’uomo che ha attraversato con eleganza il mondo della vita e delle mille meraviglie che la riguardano in tutte le sue varie declinazioni. Al fotografo che, con la sua sensibilità, ha coniugato il percorso estetico a un discorso metalinguistico sempre aperto a riflessioni pungenti sul presente e sul passato, sempre attento a descrivere l’emozione dell’istante, sempre pronto a trasformare lo scatto fotografico in un incantesimo dello sguardo”.

Nella primavera del 2016, anche il MADRE di Napoli celebrerà il grande concittadino. E’ stata, infatti, annunciata una mostra che comprenderà oltre centro fra le sue opere più suggestive e celebri, un modo per ripercorrere la storia artistica di Jodice, dagli anni Sessanta ad oggi. La mostra comprenderà anche le ultime fatiche del maestro, raccolte nella nuova serie del 2015 “Attesa”.

Potrebbe anche interessarti