Festa della Donna, l’8 marzo vince la cultura: musei e aree archeologiche gratis per le donne

AppartamentoReale MuseodiCapodimonteLa festa della Donna si avvicina e per tale occasione, il ministro Franceschini annuncia l’apertura di tutti i siti  culturali a titolo gratuito per le donne. Ecco la nota ufficiale:

“Da quest’anno i musei statali saranno gratuiti per le donne ogni 8 marzo’ così il ministro Franceschini annunciando l’iniziativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che, per la Giornata internazionale della donna, aprirà  gratuitamente alle donne i musei, le aree archeologiche e i monumenti statali. Per questo, il Ministro Franceschini ha invitato i direttori dei musei ad organizzare visite, eventi e manifestazioni a tema nei luoghi della cultura statali per sottolineare il rilievo di questa giornata dedicata ai diritti delle donne. L’elenco dee iniziative verrà pubblicato sul sito www.beniculturali.”

Così dopo la Domenica al Museo, in programma il prossimo 6 marzo e ogni domenica del mese, due giorni dopo ancora porte aperte alla scoperta delle ricchezze culturali di cui Napoli, la  sua provincia e la Campania tutta ne sono ricchissime. Appuntamento da non perdere e da vivere con passione, in netto contrasto con chi in quella giornata preferisce divertirsi all’insegna della musica e del ballo.

Potrebbe anche interessarti