Paura al centro storico di Napoli: picchiato e raggiunto da un proiettile


PUBBLICITA' ELETTORALE

pistola

Spari e sangue hanno nuovamente macchiato il centro storico di Napoli. Intorno alle ore 18,00 un giovane di 22 anni è stato prima aggredito, per poi essere raggiunto da un colpo di pistola ad un braccio.

Secondo le prime informazioni, quest’ultimo si trovava fuori ad una sala giochi quando è stato improvvisamente colpito da un pugno. A raccontare tutto agli esperti, sarebbe stato lo stesso ragazzo vittima dell’aggressione, di cui non si conosce l’identità.

Il giovane, dopo l’aggressione avvenuta in via Tarsia, è stato soccorso e trasportato all’ospedale Pellegrini, dove al momento è ricoverato in attesa di subire un’operazione. Le sue condizioni, fanno sapere i medici, per fortuna non sono gravi.

Nel frattempo gli agenti indagano su quanto accaduto, per trovare una spiegazione a questa aggressione.

Potrebbe anche interessarti