Torna a sventolare la bandiera del Regno delle Due Sicilie. La prima volta dal 1861

bandiera

Dal 1861, per la prima volta l’antico vessillo del Regno delle Due Sicilie viene messo in una sede istituzionale.

È successo nel Comune di Pimonte in provincia di Napoli, sito ai piedi del monte Faito. Accanto al tricolore italiano e alla bandiera dell’unione Europea sul balcone della sede municipale, compare la bandiera del Regno delle Due Sicilie. Un’iniziativa proposta in giunta lo scorso novembre e voluta in occasione delle Celebrazioni del 3° Centenario della nascita di Carlo di Borbone.

La notizia è stata diffusa dalla pagina Facebook “Diffondiamo il Sud”, suo anche il video che segue in basso.

L’antico vessillo dei popoli del Sud torna a sventolarePer la prima volta, dal 1861, l’antico vessillo dei popoli del Sud torna a sventolare su una sede istituzionale. Il Comune di Pimonte (Napoli), paese di poco più di 6 mila anime ai piedi del monte Faito, raggiunge un risultato storico,da oggi, accanto al tricolore e al cerchio stellato dell’Unione Europea sul balcone della sede municipale, espone la bandiera del Regno delle Due Sicilie.L’iniziativa è stata fortemente voluta da Filomena D’Auria con delibera di giunta dello scorso novembre, in occasione dell’avvio delle Celebrazioni del 3° Centenario della nascita di Carlo di Borbone.Altri 10…100…1001 Pimonte in tutte le Due Sicilie per riprendere le nostre radici!#DiffondiAMOIdentità #LaRivoluzioneDivampa #DiffondiAMOilSud

Pubblicato da DiffondiAMO il Sud su Martedì 8 marzo 2016

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più