“Terra mia”: si insegna il napoletano su Italiamia

italiamiaQuesta sera la puntata di “Terra Mia”, in onda alle 20.00 sull’emittente televisiva Italiamia, avrà come argomento centrale la cultura e la lingua napoletana. A condurre il programma sarà Genny Galantuomo e i temi trattati riguarderanno tutte quelle sfumature linguistiche che contraddistinguono la nostra lingua, i modi di dire, le scelte e le varianti lessicali.

Il conduttore ospiterà nel suo salotto Amedeo Colella, autore del libro “Manuale di Napoletanità”, oltre ad altri manoscritti inerenti alla nostra cultura come Manuale di Filosofia napoletana, in cui si sottolinea l’efficacia della saggezza popolare. L’autore partenopeo sarà affiancato dal posteggiatore chic Dario Carandente, di Pozzuoli. Diverse incursioni musicali caratterizzeranno la serata napoletana, in cui si spiegheranno, inoltre, i significati di alcune espressioni legate alla vox populi come “tien nu culo comme a Porta Capuana”, per indicare che si possiede molta fortuna, oppure cosa vende il Carnacuttaro.

Inoltre, all’interno della trasmissione, probabilmente, da fine marzo sarà presente un docente che si occuperà di spiegare, gessetto alla mano, verbi e parole più in uso nella nostra lingua.

Italiamia è visibile in chiaro sul canale 274 in Campania e 187 nel Lazio.

Potrebbe anche interessarti