Maddaloni. Due ragazzini strangolano e rapinano un omosessuale

Baby gang

Due minori di Maddaloni, in provincia di Caserta, avrebbero adescato un omosessuale sul web a scopo di rapina. I carabinieri della Compagnia di Maddaloni hanno arrestato i due ragazzini per tentata rapina ai danni di un uomo di 38 anni di Acerra.

L’uomo, dedito alla prostituzione, sarebbe stato contattato dai minori su un sito internet e con loro si sarebbe appartato, dove sarebbe stato poi aggredito. Come riferisce teleclubitalia.it, i delinquenti avrebbero tentato di strangolare la vittima con un laccio per portargli via il cellulare ed il portafogli, la quale avrebbe opposto resistenza e li avrebbe costretti a fuggire.

 

I carabinieri, giunti sul posto, hanno identificato i due ragazzi e li hanno arrestati, mentre la vittima è stata soccorsa dai medici del 118, alla quale è stata riscontrata un’escoriazione al collo e un evidente stato di agitazione.

Potrebbe anche interessarti