Panettiera lascia buste piene di pane e pizzette fuori al negozio per i bisognosi

Emanuele PaceraGenerosità made in Naples o meglio a Ischia. Dal caffè sospeso, tipica usanza napoletana, al biglietto sospeso meno utilizzata ma che abbiamo avuto il piacere di raccontarvi un po’ di tempo fa. Napoli e la sua provincia in questi ultimi mesi, fatti di una crisi economica profonda, ha saputo regalare il suo cuore.

Bar che offrono a fine serata tutto quello che è rimasto in vetrina per i più bisognosi, panetterie e pizzerie a far lo stesso. Il denominatore comune è sempre stato lo stesso: donare qualcosa a chi non ha possibilità.

L’ultima in ordine di tempo che ha suscitato curiosità, oltre che attestati di stima, è l’azione messa in campo dal titolare di una panetteria di Ischia “Pane e fantasie di Pacera“. Emanuela Pacera, ha scattato una foto e lasciato un messaggio sul suo profilo facebook: “Cari amici ….stasera x chi ne ha bisogno fuori al negozio ci sono pane e pizzette. Ho fatto più buste con la speranza di aiutare più persone. Vi prego di condividere affinché il messaggio possa arrivare a chi necessità di queste cose”.

Un modo galante e discreto per donare qualcosa ai bisognosi, con la possibilità di rimanere anonimi e camminare alla luce del sole senza dover essere riconosciuti come uno di quelli “che ha bisogno” e sebbene il fatto non costituirebbe una cosa di cui arrossire, per molti diviene motivo di vergogna.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più