Il poliziotto si finge un pony express della pizza: arrestato latitante mentre guardava la partita

ArrestoEra a casa, in compagnia dell’amante in una abitazione di Orta di Atella, in provincia di Caserta, guardava la partita del Napoli quando la polizia ha fatto irruzione interrompendo la sua serata. Roberto Manganiello, 34enne, tra i 100 latitanti più pericolosi è stato arrestato ieri sera.

L’uomo non ha opposto resistenza. Operazione da film quella della pubblica sicurezza: un agente fingendosi un pony express ha bussato alla sua porta per consegnare una pizza dando il via all’operazione. Nei dintorni dell’abitazione almeno 50 agenti a copertura.

Manganiello era ricercato per un duplice omicidio ed era il reggente del clan scissionista dei Marino.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più