Omicidio a Piscinola. Aspettava la fidanzata, ma arrivano prima i killer

piscinolaUn omicidio, ieri sera, a Piscinola, precisamente in via Vittorio Emanuele, come riporta Il Mattino; la vittima è Daniele Stara, un uomo di 30 anni, residente e domiciliato ad Afragola; il giovane si trovava sotto al palazzo della propria fidanzata, quando è stato vittima dell’agguato. In attesa che la ragazza scendesse di casa, Stara era appoggiato alla proprio moto, ignaro di quello che stava per succedere. Pertanto, l’arrivo dei sicari e poi i colpi di arma da fuoco. Due di questi ultimi, hanno colpito il ragazzo alla testa e alla schiena, uccidendolo sul colpo.

Sul posto, poco dopo sono giunte le volanti della squadra Upg della Questura, supportate dal dirigente Fausto Lamparelli. A quanto pare la vittima, proveniente dal parco Salicelle di Afragola, era già conosciuto alla forze dell’ordine, a causa dei suoi precedenti nel settore degli stupefacenti.

Attualmente, gli inquirenti indagano sui fatti e sui colpevoli, cercando anche la presenza di eventuali telecamere di sorveglianza che potrebbero far luce sull’identità dei colpevoli.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più