Caserta, auto travolge e uccide una donna: il conducente era ubriaco

caserta ubriacoOmicidio a Caserta causato da guida in stato d’ebbrezza. Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni, insieme alla Polizia Municipale di quel centro, sono intervenuti nei pressi di via Libertà, direzione Caserta-Maddaloni, dove una donna è stata travolta da un’auto in corsa mentre attraversava a piedi la strada.

La 45enne, trasportata prontamente in ospedale dal 118, è morta poco dopo a causa delle lesioni dovute al trauma. Il conducente della macchina, Coppola Michele, 60 anni, residente a Caserta, dopo gli accertamenti delle forze dell’ordine è risultato in stato di ebbrezza con tasso alcolemico pari a 2,4 mg, valore di quasi 5 volte superiore al limite consentito dalla normativa vigente.

L’uomo è stato arrestato e accusato di omicidio stradale, mentre il veicolo e i documenti di circolazione sono stati sottoposti a sequestro per le dovute indagini. L’Autorità Giudiziaria ha disposto per l’uomo gli arresti domiciliari.

Fonte: Ansa

Potrebbe anche interessarti