Napoli, inaugurato il treno Jazz. Quanti ne saranno e che tratte percorreranno

foto da regione.campania.it
foto da regione.campania.it

Nella giornata di ieri è stato inaugurato il treno Jazz, il primo di dodici nuovi treni che la Regione Campania ha deciso di acquistare per un valore di 84 milioni di euro e che verranno attivati entro la fine del 2016. Il treno ha compiuto il brevissimo percorso che parte dal centro di manutenzione di Gianturco, fino alla stazione centrale di Napoli, con a bordo i vertici dei Fs, di Trenitalia, Rfi e il governatore Vincenzo De Luca. La Regione Campania, si legge dal sito ufficiale, investirà sui trasporti altri “260 milioni per le forniture all’EAV, raggiungendo un investimento complessivo di 600 milioni di euro per il rinnovo del parco mezzi per il trasporto su ferro“.

Il primo vero tratto percorso dal treno Jazz è partito alle 15:24, da Salerno a Napoli Campi Flegrei. Per 67,5 metri di lunghezza e 2,9 di larghezza, può raggiungere la velocità di 160km orari. I nuovi treni, effettueranno i collegamenti di tipo metropolitano sulla Linea 2 e sull’itinerario Napoli – Torre Annunziata – Salerno. Infine, importante accordo firmato tra la Regione Campania e con la “Rete Ferroviaria Italiana (RFI) per dare alle Ferrovie la possibilità di programmare i propri investimenti“.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più