2 maggio 2016: il parcheggio di Bagnoli apre al pubblico. Gratuita la prima settimana

sisosta-21

Un intervento di circa 7 milioni di euro, quello da parte del Comune di Napoli per finanziare l’apertura di un mega parcheggio in viale della Liberazione a Bagnoli, Napoli. Realizzato in prossimità dell’area che fino a poco fa accoglieva la base militare NATO, la grande struttura si ripropone di accogliere oltre 300 automobili, e circa 100 moto. Strategica la posizione del parcheggio, anche per la presenza limitrofa della stazione Bagnoli- Agnano della linea M2 (Pozzuoli – San Giovanni).

Lunedì 2 maggio il parcheggio aprirà i battenti: durante la prima settimana successiva all’apertura, la sosta al parcheggio sarà gratuita; successivamente, poi, saranno stabiliti orari e prezzi. Previste anche tariffe agevolate e abbonamenti per i residenti dell’area.

Tre livelli collegati da ascensori oleodinamici e vani scala antincendio: il parcheggio, completamente interrato, si presenterà così, all’interno di un’area di circa 10.000 mq. Saranno 1000, invece, i mq destinati allo stazionamento di bus ANM che eserciteranno il loro servizio presso le zone di Bagnoli e Fuorigrotta. Una vera e propria funzione di interscambio, dunque, quella pensata per quest’area di sosta, che vedrà, oltre alla presenza di veicoli privati e non, anche un collegamento pedonale diretto alla Linea 2 della metropolitana, fondamentale per raggiungere in pochi minuti il centro della città.

In previsione di un’ulteriore apertura di un’area con 500 posti auto, in corrispondenza della stazione San Giovanni – Università, grazie a RFI, saranno proprio i rappresentati RFI ed ANM, insieme al Sindaco De Magistris e dell’assessore Calabrese, ad effettuare un sopralluogo durante la prima giornata di apertura dell’ area, per osservarne il funzionamento.

Potrebbe anche interessarti