Napoli, blitz contro la “paranza dei bambini”: 20 arresti

PoliziaVenti misure di custodia cautelare contro le famiglie considerate parte della cosiddetta “paranza dei bambini”, costituita da gruppi di giovanissimi infiltrati nella criminalità organizzata. Il blitz, eseguito dalla Squadra Mobile di Napoli, coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e dalla Direzione Centrale per i Sevizi Antidroga, in collaborazione con i Commissariati cittadini San Carlo Arena, Decumani e San Paolo, è ancora in corso.

I fermi sono stati applicati ai danni di esponenti ritenuti contigui alle famiglie Sibillo, Giuliano, Brunetti e Amirante, operative a Napoli nell’area di Forcella-Duchesca e Maddalena.

L’operazione ha permesso di smantellare la rete dedica allo spaccio al dettaglio di ingenti quantitativi di stupefacente, con l’individuazioni di fornitori, spacciatori e addetti alla piazza di spaccio.
Le forze dell’ordine hanno accertato anche il ruolo di primo piano che avevano le donne del clan nelle attività illecite.

Potrebbe anche interessarti