Video. Castellammare di Stabia. Voti comprati, elettore: “Così ho guadagnato 2000 euro”

voti

Tante sono state le notizie legate alle ultime elezioni amministrative. Dalle due candidate Pd indagate a Napoli, al video ormai famoso di Fanpage.it, che testimonia presunti scambi di soldi nei pressi dei seggi elettorali.

Ora a destare scalpore è un’intervista realizzata dalla trasmissione Tagadà su La7 ad un elettore di Castellammare di Stabia.  L’uomo racconta come ha venduto il suo voto e quello di amici e parenti: “Ho dovuto scattare una fotografia con il mio voto assegnato a chi di dovere, fuori dal seggio ho fatto vedere la foto e mi hanno dato 50 euro. Mi hanno detto che se portavo a votare anche altra gente avrei guadagnato 20 euro a persona, 30 euro superato un certo numero. Ne ho portate 60-70 e ho guadagnato 1500-2000 euro.

A me un voto più o meno non mi cambia nulla, c’ho guadagnato, che me ne frega. A me la politica non ha dato mai niente, continua l’uomo. Racconta di un vero e proprio mercato del voto, almeno 1500 persone hanno fatto così secondo lui: “Peggio di quello della frutta. A volte gli elettori vengono pagati con i buoni pasto: un blocchetto basta per comprare i voti di un’intera famiglia”, conclude.

Potrebbe anche interessarti