Bagnoli. Notte di sangue fuori i locali della movida: ucciso parcheggiatore abusivo

omicidio di camorra

Notte di sangue a Bagnoli. La vittima è Gaetano Arrigo, pregiudicato, parcheggiatore abusivo ucciso questa notte tra via Coroglio e via Cattolica.

Stando alle prime ricostruzioni, mentre stava lavorando fuori ai locali della movida, i killer avrebbero aperto il fuoco a bordo di un’automobile. Dalle prime ricostruzioni è emerso che le tre persone coinvolte avrebbero affiancato l’uomo 43enne e iniziato a sparare sei colpi colpendolo tra torace e volto. La vittima è stata trasportata all’ospedale San Paolo, dove sarebbe arrivata in condizioni disperate morendo poco dopo.

Sul luogo dell’agguato sono giunti subito gli agenti che hanno iniziato a raccogliere le testimonianze. Diverse sono le piste che gli investigatori stanno vagliando, ma quella più probabile porterebbe alla criminalità organizzata, un’esecuzione di camorra in piena regola avvenuta dopo l’arresto di Giannelli e la fuga dal carcere di Felice d’Ausilio, quest’ultimo ancora latitante.

Potrebbe anche interessarti