Napoli, notte violenta: spari contro un bar e 16enne colpito alla testa da sconosciuti

ambulanza-118

È stata un’altra notte di fuoco e di episodi strani a Napoli: attorno alle 2.30 un ragazzo di 16 anni è stato aggredito da alcuni sconosciuti che lo hanno colpito violentemente alla testa con il calcio di una pistola. Il ragazzo, che risulta incensurato, è stato subito soccorso e medicato all’ospedale San Paolo.

Il fatto è successo in viale Rizzo, vicino alla sede del CUS Napoli. Ma poco prima in viale Cavalleggeri d’Aosta, che rimane vicino al posto dell’aggressione, erano stati esplosi diversi colpo d’arma da fuoco contro la vetrina di un bar rimasta danneggiata.

Su entrambi i fatti stanno indagando i carabinieri che suppongono un collegamento, con i responsabili che potrebbero essere gli stessi. Già in giornata verrà ascoltato più approfonditamente il ragazzo aggredito ed esaminate le immagini di eventuali telecamere presenti in zona per vedere se ci possa essere qualche fotogramma utile.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più