Circumvesuviana, pronti lavori di riqualificazione: le tratte e le stazioni interessate

circumvesuviana

Le notizie che si susseguono, settimana dopo settimana, sulla Circumvesuviana, non sono certo rassicuranti. In questi mesi vi abbiamo raccontato di incidenti e, purtroppo, anche di aggressioni e suicidi. L’ultimo, in ordine cronologico, a Torre del Greco, dove un ragazzo ha sbattuto violentemente la testa sui binari, restando inerme in una pozza di sangue. E non si contano nemmeno più, ormai, i raid (quasi giornalieri) ad opera di baby gang che prendono di mira i treni con lanci di sassi.

Molti sono i lavori da fare per migliorare un’azienda in grave difficoltà. Ed è di poco fa la notizia, pubblicata sulla pagina Facebook ufficiale dell’EAV, riguardante proprio le novità e i miglioramenti che dovrebbero partire di qui a breve. Nello specifico, con la delibera della Giunta Regionale, la Regione Campania ha rimodulato gli interventi sulla ferrovia della ex Circumvesuviana (oggi, EAV). In particolare, lavori di riqualificazione sulla linea Napoli-Baiano e raddoppio della tratta Torre Annunziata – Castellammare. Di seguito, la lista completa di tutti gli interventi (con tanto di costi) che partiranno a breve.

“Con la Delibera della Giunta Regionale n. 180 del 03/05/2016 avente ad oggetto “RIMODULAZIONE DEGLI INTERVENTI SULLA FERROVIA EX CIRCUMVESUVIANA E ALTRE DETERMINAZIONI”, la Regione Campania ha rimodulato gli interventi sulla ferrovia ex CIRCUMVESUVIANA (oggi, EAV)”

In particolare, gli interventi riguardano:
Riqualificazione della stazione di Nola e dell’area antistante ed eliminazione di interferenze sulla linea Napoli – Baiano nel territorio nolano (costo: 32.260.000,00 €);
Automazione/soppressione Passaggi a livello sulla linea Napoli – Baiano (costo: 10.000.000,00 €);
• Rimodulazione in riduzione dell’intervento di “Interramento linea ferroviaria nel territorio di Pompei” (costo 129.391.752,86 €), in favore di “Interventi di compatibilizzazione urbana della linea ferroviaria nel territorio di Pompei) (costo: 67.437.767,28);
Raddoppio Tratta Torre Annunziata – Castellammare compresa la riqualificazione delle stazioni di Madonna dei Flagelli e Via Nocera (costo: 162.994.733,86 €);
• Raddoppio Tratta Torre Annunziata – Castellammare compresa la riqualificazione delle stazioni di Madonna dei Flagelli e Via Nocera – opere di completamento (parcheggio) (costo: 14.000.000,00 €);
Raddoppio Tratta tra Via Nocera (nuova stazione Stabia Scavi) – Castellammare Centro compresa la riqualificazione della stazione di Castellammare Centro (costo: 135.000.000,00 €).

Anche sulle linee Vesuviane, continua l’impegno della Regione Campania teso al potenziamento ed ammodernamento della rete ferroviaria regionale.

Potrebbe anche interessarti