Casal di Principe, scoperta la prima vittima dei “pediatri” Coronella: aveva 7 mesi

medicoSi fa sempre più grave la situazione giudiziaria della coppia di pediatri di Casal di Principe arrestati lo scorso 16 giugno per aver provocato il decesso di due bambine – di 3 e 4 anni – affette da un tumore non diagnosticato. Vi sarebbe, infatti, una terza vittima – la prima in realtà – di soli 7 mesi. Questa l’età della piccola Patrizia Vassallo all’epoca dei fatti, avvenuti nel 2012, quando la falsa licenza medica di Ersilia Pignata e l’improvvido appoggio del marito Angelo Coronella (che pediatra almeno lo è per davvero) non erano stati ancora scoperti.

Per la precisione era il mese di aprile quando i genitori della neonata si recarono presso il celebre studio medico dei signori Coronella, il Pediatric Center, perché la bambina presentava un addome un po’ troppo gonfio. Alimentazione scorretta fu la diagnosicome rivela attraverso la propria edizione on line Il Mattino – dopo che un’altra visita aveva fatto seguito alla prima. In realtà Patrizia Vassallo aveva un tumore molto esteso, tanto da estendersi dal collo all’ano, ed invece Ersilia Pignata le prescrisse solo una semplice dieta.

Troppo tardi, dunque, per essere salvata anche dai medici del Santobono, ospedale presso cui fu ricoverata la bambina poche settimane dopo, ai primi del mese di maggio, a causa dell’improvviso aggravarsi della situazione. Una situazione peggiorata, anzi, in maniera velocissima, tanto da comportare la morte di Patrizia la notte stessa del ricovero, presso il suo lettino d’ospedale, quasi senza un perché.

Quello scoperto solo una settimana fa dai carabinieri della compagni di Casal di Principe, che hanno arrestato i coniugi Coronella con le accuse di omicidio colposo, esercizio abusivo della professione, falsità ideologica, sostituzione di persona, violazione dei sigilli (visto che avrebbero continuato ad utilizzare i locali sequestrati già all’epoca). Di tutto ciò dovranno rispondere al giudice nel primo dibattimento del processo, fissato per il mese di settembre.

Potrebbe anche interessarti