Ischia, avances sessuali su due 15enni: arrestato pensionato

ragazzini di spalle
La denuncia presso il commissariato dell’Isola d’Ischia è avvenuta domenica sera. A farla due ragazzi di 15 anni, che hanno immediatamente trovato il coraggio di denunciare un anziano 70enne per  presunte molestie sessuali perpetrate a loro danno, di cui il pensionato si sarebbe reso protagonista poche ore prima.

E’ stata questa la molla che ha fatto scattare gli arresti per l’uomo, residente proprio a Ischia, e immediatamente raggiunto dagli uomini diretti dal vicequestore Alberto Mannelli. A quest’ultimi – secondo quanto riportato sull’edizione odierna del portale LaRepubblica.it – lo stesso avrebbe prima fornito false generalità, per poi discolparsi da tutte le accuse di cui era stato fatto oggetto.

Le telecamere di videosorveglianza di alcuni locali isolani, tuttavia, hanno confermato quanto dichiarato dai due adolescenti, ovvero che il classe 1946 li avrebbe avvicinati in un luogo pubblico, facendo loro avances sessuali subito rigettate dai due giovani, mostratisi molto maturi – nonostante la loro età – nel denunciare immediatamente l’accaduto alle forze dell’ordine.

Subito dopo l’arresto l’anziano, residente per l’esattezza a Barano d’Ischia, è stato condotto nel carcere napoletano di Poggioreale, dove attenderà la convalida del fermo giudiziario e l’eventuale processo a suo carico.

Potrebbe anche interessarti