Vallo della Lucania, 16enne violentata e lasciata in strada durante una festa

violenza su dodicenne

Un altro episodio di violenza sessuale in Campania. La vittima stavolta è una 16enne, che stava festeggiando il compleanno di suo fratello in un locale di Pattano, piccola frazione di Vallo della Lucania (SA). La ragazza, secondo le ricostruzioni pubblicate dal quotidiano “La Città”, era uscita fuori dal locale con le amiche per prendere una boccata d’aria, quando è stata avvicinata da un 18enne che l’avrebbe costretta a seguirlo.

Nelle adiacenze del locale, in mezzo a dei cespugli, si sarebbe consumata la violenza, poi la ragazza sarebbe stata lasciata lì per strada e avrebbe allertato subito i genitori.

Il ragazzo è stato bloccato (ma non arrestato) dai carabinieri ed ha prima negato e poi ammesso il rapporto sessuale, difendendosi però dalle accuse di violenza e dichiarando che la 16enne era più che consenziente.

Su di lui pende solo una denuncia a piede libero, ma non si esclude la possibilità di un cambio di provvedimenti.

Potrebbe anche interessarti