Napoli. Bimbi napoletani vincono il primo premio nazionale sulla corretta alimentazione

Polisportiva Ponticelli
Polisportiva Ponticelli

Napoli – La dieta Mediterranea, è risaputo, è la migliore per un’alimentazione salutare, pur lasciando intatto il piacere per il cibo e per i sapori genuini, e la cucina napoletana è una delle massime esponenti di questa corretta tradizione. Tuttavia, specialmente negli ultimi tempi, la nostra regione vanta un primato negativo che va in opposizione a quanto appena affermato: in Campania c’è il record italiano di obesità infantile. La colpa è, senz’altro, da attribuire ad uno stile di vita sbagliato e frettoloso che porta a preferire cibi confezionati alla cucina tradizionale.

Eppure, qualcosa sembra cambiare grazie al traguardo di una polisportiva napoletana. I bambini di questa associazione hanno vinto un premio nazionale per la sana alimentazione. “Complimenti alla Nuova Polisportiva Ponticelli di Napoli – commenta il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelliche ha vinto il primo premio al concorso “Diventa il tuo atleta preferito”, voluto da Ministero della salute, Presidenza del Consiglio dei Ministri e Coni per promuovere corretti stili di vita”. 

A dare notizia del successo della polisportiva napoletana è stato proprio Borrelli, insieme a Gianni Simioli de La radiazza, sottolineando che: “i ragazzini dell’associazione napoletana hanno visto grazie al “Gioco della piramide” teso a diffondere la cultura della sana e corretta alimentazione. E’ importante che sia stata proprio una polisportiva napoletana a vincere quel concorso con un tema del genere visto che in Campania c’è un altissimo tasso di obesità infantile che va combattuto in tutti i modi e farlo con un gioco è la cosa migliore per coinvolgere i più piccoli – hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali – è importante unire tutti gli sforzi per combattere l’obesità infantile che provoca danni alla salute sia da piccoli che da adulti”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più