Il Napoli Pizza Village pensa ai terremotati. Verrà donato parte dell’incasso

Napoli Pizza Village 2013

Tra pochi giorni inizierà il Napoli Pizza Village sul lungomare Caracciolo ma sarà un’occasione anche per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto.

L’organizzazione devolverà parte dell’incasso alle vittime del sisma, come ha spiegato Claudio Sebilio, brand manager Napoli Pizza Village. Su ogni menù di 12 euro, 3 euro saranno riservati ad un fondo per i terremotati.

Inoltre gli organizzatori stanno pensando di realizzare al più presto un’edizione gratuita del Napoli Pizza Village ad Amatrice per donare loro qualche ora di serenità e spensieratezza. Nel corso della manifestazione, che si terrà a Napoli dal 6 settembre, i pizzaioli renderanno omaggio alla città laziale con la realizzazione di una pizza all’amatriciana.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più