Napoli. De Magistris, lotta ai parcheggiatori abusivi: “Solo così possiamo combatterli”

Parcheggiatore abusivo

La lotta ai parcheggiatori abusivi è un tema che riguarda purtroppo tutte le città italiane, dalle più grandi ai più piccoli paesini.

Il Comune di Napoli, per questo motivo, sta lavorando ad un bando di gara per assegnare il parcheggio, la custodia e la riqualificazione di diverse aree della città a una gestione mista pubblico-privata con l’obiettivo di sottrarre gli spazi al fenomeno dei parcheggiatori abusivi.

Ad annunciarlo è lo stesso sindaco Luigi de Magistris durante la diretta Facebook di Repubblica Napoli. Al bando stanno lavorando Salvatore Palma e Mario Calabrese, assessori al Bilancio e alla Mobilità. ”Entro fine anno – ha detto de Magistris – sarà pronto il bando, così che a gennaio possa essere messo a gara“. “Nel 2017 – ha aggiunto – avremo pezzi di città sottratti all’illegalità e assegnati a cooperative, a giovani in collaborazione con il personale dell’Azienda napoletana mobilità”.

Questo può essere l’unico modo per cercare di affrontare seriamente e alla radice il problema dei parcheggiatori abusivi che riguarda Napoli come altre città”, ha concluso il sindaco.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più