Nuova truffa per gli automobilisti: il trucco del bigliettino

truffa

Un nuovo trucco per truffare gli automobilisti: un biglietto sul parabrezza.

Ma come funziona? Quando l’automobilista torna verso la sua auto parcheggiata trova un piccolo pezzo di carta incastrato nei tergicristalli. Una scritta a mano che comunica che durante le manovre del parcheggio per errore si è urtato l’auto davanti o dietro, lasciando segni ben visibili sulla carrozzeria dall’auto del truffatore.

Poi una richiesta di trovare un accordo per non fare la constatazione amichevole e di non avvertire le Forze dell’ordine. A volte c’è anche una signora che minaccia di denunciare se non si ammette l’accaduto.

La prima cosa da fare è proprio contattare la Polizia, mostrando il contenuto del bigliettino. Polizia, vigili e Carabinieri sono già stati allertati di questa pratica che si sta diffondendo in tutte le grandi città italiane.

Potrebbe anche interessarti