Portici. Guardia costiera: sequestrati 150kg di pesce a contatto con i gas di scarico

pesce-sequestro-portici

Nella giornata odierna nel napoletano, precisamente nella città di Portici, c’è stato un blitz della guardia costiera che, in concomitanza con il personale dell’Asl, ha sequestrato 150kg di prodotti ittici. Tra questi sono stati sottoposti a sequestro anche diversi molluschi bivalvi di vario genere.

I prodotti ittici, tra cui anche un pesce spada, sono stati sequestrati perché erano esposti abusivamente per la vendita al pubblico e non presentavano alcuna indicazione circa la loro origine e la provenienza. Inoltre, questi erano posti sul margine della strada senza alcun accorgimento per evitare il contatto diretto con gli agenti atmosferici circostanti (polveri e gas di scarico).

Lo scorso ottobre sempre a Portici i carabinieri insieme agli uomini del NAS di Napoli hanno sequestrato 32 chilogrammi di pesce a una pescheria.

Potrebbe anche interessarti