Orrore nel Sannio: trovato scheletro di un uomo morto almeno 20 anni fa

ossa umane

Un’inquietante scoperta è quella fatta da alcuni cercatori di monete antiche nei boschi di Morcone, in provincia di Benevento: uno scheletro di un uomo morto almeno una ventina d’anni fa.

I resti umani, come riporta La Repubblica, sono stati trovati sotto il terriccio dei boschi in località Colle Alto in una zona isolata; i ricercatori erano stati attratti in quella zona perché il metal detector segnalava qualcosa,poi invece la macabra scoperta.

I resti potrebbero appartenere a un soldato della seconda guerra mondiale o comunque a una persona scomparsa almeno vent’anni fa. Soltanto con le analisi medico-scientifiche si potrà risalire all’identità dello scheletro.

Quella zona del Sannio non è nuova a questi tipi di ritrovamenti, una strana coincidenza.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più