Tiziana Cantone, Google e Youtube rimuovono i link ai video hard

Tiziana Cantone

Una piccola, ma significativa vittoria per la famiglia di Tiziana Cantone. Dopo il pugno duro di Facebook, che si è rifiutato di rimuovere le immagini riferite alla giovane morta suicida, due colossi del web hanno fatto marcia indietro. Stiamo parlando di Google e Youtube che, come raccontato da IlMattino.it, hanno deciso di rimuovere i link dei video hard: “Confermiamo che Google Inc ha deindicizzato dai risultati restituiti le pagine che contengono i risultati per nome e cognome della signora Cantone tutti i link alle pagine di terzi“.

Un primo passo importante verso quel diritto all’oblio invocato da Tiziana. C’è però il rovescio della medaglia. Google garantisce la cancellazione dal suo sistema del nome di ricerca “Tiziana Cantone” ma, non può garantire che ciò avvenga anche per siti web esterni a Google, che rimandano al motore di ricerca. In buona sostanza, quindi, una vittoria parziale, ma una conquista importante per la famiglia della Cantone.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più