MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Italian Teacher Prize. Insegnanti più bravi d’Italia, ci sono 2 napoletane: ecco tutti i nomi

insegnanti

E’ arrivato alla fase finale l’Italian Teacher Prize, il premio nazionale degli insegnanti lanciato lo scorso 29 maggio dal Ministero dell’Istruzione Stefania Giannini. Il più giovane ha 28 anni, il più anziano 66. Lombardia, Lazio e Toscana sono le regioni più rappresentate, con 6 docenti ciascuna. Seguono Emilia Romagna e Puglia, con 4 insegnanti. Tra i nomi dei finalisti, spuntano anche due docenti napoletane. Parliamo di Sabrina Innocenti, insegnante presso il Liceo Umberto I di Napoli, e Consolata Maria Franco, docente dell’Istituto Penale Minorile di Nisida.

Si legge dal comunicato del MIUR: “Complessivamente sono stati 11.000 gli insegnanti che hanno partecipato alla selezione, il 67% donne, il 53% docenti in istituti secondari di II grado, principalmente di età compresa tra i 50 e i 59 anni. Rispetto al totale,  7.426 sono stati proposti dai propri alunni, dalle famiglie o da persone che fanno parte della loro comunità scolastica, i rimanenti 3.372 si sono auto-candidati“.

Il prossimo 15 dicembre verranno scelti i 5 vincitori. Per il primo classificato, un premio di 50mila euro. I restanti 4 insegnanti verranno premiati, invece, con 30mila euro ciascuno. I premi verranno assegnati alle scuole dei docenti vincitori per la realizzazione delle attività e dei progetti promossi e coordinati dai premiati. Per leggere i nomi di tutti i finalisti, basta accedere al seguente LINK.

Potrebbe anche interessarti