Ikea condannata per una cucina pericolosa

ikea

La storia risale a quattro anni fa, ma la sentenza emessa dal Tribunale di Napoli è arrivata solo ora.

La nota azienda svedese Ikea, dovrà risarcire di 5190 euro un suo cliente per una cucina modello “Applad”. Al suo primo utilizzo infatti, un fornello aveva causato un principio d’incendio: “Il fornello in questione, in laminato melamminico, è realizzato con materiale non ignifugo, trattandosi di materiale combustibile infiammabile. Del resto, nella stessa scheda tecnica del prodotto, sul sito internet della Ikea, risulta evidenziata l’avvertenza di non utilizzare la cucina con un piano di cottura a gas.”

Secondo il giudice: “Il posizionamento del pannello in questione a ridosso del piano di cottura della cucina dotata di alimentazione dei fuochi a gas non è consentito e determina una situazione di pericolo potendosi sviluppare un incendio a causa della prolungata esposizione del pannello alla elevata temperatura dei fornelli più grandi.”

Potrebbe anche interessarti