San Giorgio a Cremano. Fuochi d’artificio proibiti: sequestrati 50 chili di botti

fuochi-dartificio-botti

San Giorgio a Cremano. Primo maxi sequestro di botti nel Napoletano: 50 chilogrammi di fuochi d’artificio sono stati sequestrati in via Farina, dalla polizia a San Giorgio a Cremano.

Arrestato e a trasportarle un uomo di 38 anni, incensurato, che è stato trovato al volante di un’auto a gas, dettaglio che ha fatto temere il peggio: il responsabile ora si trova in stato di fermo.

Si tratta di bombe pirotecniche di fattura artigianale, sprovviste di etichetta e marchio di fabbricazione.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più