Il Console Francese innamorato della città: “Che bella Napoli!”

E’ proprio vero che Napoli è una città tanto amata. Per un napoletano amare Napoli, la propria città è facile. Napoli con tutti i sui difetti che però sono niente in confronto ai suoi pregi. Quello che rende fieri è quando non napoletani di origine ma che vivono in città per poche ore o per lunghi tempi si sentono parte di essa e la amano incondizionatamente. E’ il caso del console francese a Napoli Jean-Paul Seytre che proprio sul suo profilo Facebook qualche giorno fa ha postato due foto con il seguente commento: “Che bella Napoli!“.

Come si vede non sono due classiche foto del centro storico di Napoli, ma due vedute che rapiscono. Rimanendo al consolato francese come dimenticare la lettera del suo predecessore Christian Thimonier che emozionò il mondo.

Sono tanti i rappresentanti di paesi esteri che vivono a Napoli e che dimostrano l’attaccamento alla città. Altro paese, altro console ma stesso amore per Napoli, la console americana Colombia A. Barrosse che definì Napoli una delle città più belle del mondo, e che a fine del suo mandato lasciò la città partenopea con le lacrime agli occhi dicendo “Questa città ti entra nel cuore”.

A sostituirla al consolato americano pochi mesi fa è arrivata Mary Ellen Countryman che ai napoletani ha chiesto di aiutarla a conoscere le meraviglie della città. Amore incondizionato che va al di là dei pregiudizi e delle opinioni di alcuni perché Napoli entra nel cuore e non lo lascerà mai, come anche per gli stilisti Dolce e Gabbana che scrissero una lettera alla città considerata una vera e propria dichiarazione d’amore.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più