San Giorgio. Adescava bambine per convincerle a scattarsi foto nude

Bambini

San Giorgio a Cremano – Adescava delle ragazzine munite di smartphone e le costringeva a scattarsi foto nude ed a inviargliele. Dopo alcune indagini, gli agenti di polizia di San Giorgio a Cremano hanno sottoposto a fermo un uomo di 40 anni, originario di Portici. Secondo quanto è emerso dalle indagini, il fermato, sposato e padre di due figli, avrebbe approcciato ripetutamente una bambina di soli nove anni che frequentava un centro di assistenza per minori.

Per settimane, riporta il Mattino, l’uomo ha tormentato la piccola per convincerla ad inviargli sue foto intime. Altri dettagli sulla vicenda e sulle indagini non sono stati resi noti. Attualmente l’uomo è in attesa dell’interrogatorio da parte del Pubblico Ministero della Procura di Napoli che ha firmato il mandato di cattura.

Potrebbe anche interessarti