Caserta. “Paga o diffondo il nostro video porno”: estorce alla ex 50mila euro

violenza minore

Caserta – Aveva minacciato la sua ex fidanzata di inviare ad amici e parenti un video della ragazza che la ritraeva durante un rapporto sessuale e così si era fatto consegnare, in poco tempo, denaro e gioielli per circa 50mila euro. In manette è finito un giovane di 27 anni di Arienzo, in provincia di Caserta: deve rispondere di estorsione, minaccia e violenza per indurre la vittima a commettere reato.

La vicenda ha avuto inizio quando la storia tra i due è finita. L’ex fidanzato ha iniziato a chiedere soldi per non diffondere un video girato durante un loro rapporto sessuale. La vittima, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, per assecondare le richieste del suo ex fidanzato avrebbe sottratto ai suoi genitori denaro e gioielli.

Nonostante l’attenzione dei media sul cyberbullismo c’è ancora chi, come è successo con Tiziana Cantone, utilizza il sesso ed i social network per ricattare, offendere e diffamare. Intanto si attende affinché chi di dovere stabilisca maggiori garanzie e mezzi per contrastare fenomeni di questo tipo.

Potrebbe anche interessarti