Casalduni, la città eccidiata dai piemontesi cancella via Garibaldi

Casalduni, città del beneventano eccidiata dai piemontesi ha cancellato via Garibaldi. E’ la decisione annunciata dal Sindaco Pasquale Iacovella. A riportarlo è il quotidiano cartaceo “Il Sannio”.

Alla Damnatio Memoriae di Garibaldi è seguita l’intitolazione della strada al Parroco don Vittorio Coletta. Inoltre il primo cittadino ha ribadito che “a breve ci sarà una nuova delibera per intitolare alle Vittime dell’eccidio del 1861 l’attuale piazza Municipio“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più