Foto. Solidarietà per Poppella: “Ai proiettili preferisco i fiocchi di neve”

Ieri l’agguato alla storica pasticceria Poppella, oggi a Napoli, nel quartiere Sanità, un carnevale popolare dedicato proprio alla lotta contro la violenza della camorra. In piazza sono scese le scuole, capeggiate da bambini e insegnanti, che con maschere e striscioni hanno espresso la loro vicinanza alla pasticceria.

Proprio dal quartiere con la maggiore dispersione scolastica è arrivato un messaggio di forza e di coraggio. Niente paura: solo testa alta e tanta allegria: “Ai proiettili preferisco i fiocchi di neve”, lo striscione solidale per Poppella.

FOTO di Ivo Poggiani 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più