Bruciata dall’ex fidanzato, Carla Caiazzo si candida: “Voglio aiutare le donne”

 

Carla CaiazzoPozzuoli. Carla Caiazzo sarà candidata al consiglio comunale di Pozzuoli alle prossime elezioni. “Voglio aiutare le altre donne a riconoscere i segnali che io ho ignorato”, dice Carla annunciando il suo nuovo impegno dopo la brutale aggressione del febbraio del 2016.

L’ex fidanzato violento tentò di ammazzarla dandole fuoco mentre era incinta della loro bambina. “Scelgo di fare politica per essere presente, per far sentire la mia voce – ha affermato Carla  in un’intervista al quotidiano Il Mattino – Da quando mi sono risvegliata dal coma ho sentito subito di dover fare qualcosa, non poteva essere un vano sacrificio il mio, e l’avercela fatta doveva avere un senso per tutte, affinché non capiti ad altre una tragedia simile”.

Potrebbe anche interessarti