La principessa Beatrice di Borbone adotta Aurora, figlia di una senzatetto di Napoli

Questa è la storia al lieto fine di Aurora, una bimba nata a Napoli da padre clochard e madre rumena senzatetto che un giorno arrivò nell’ambulatorio dell’Ordine Costantiniano quando era ancora incinta ed in cerca di aiuto.

In quei giorni si trovo a passare di lì la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie e decise di darle una mano, assisterla nel parto all’Ospedale Loreto Mare e sistemarla presso la “Casa di Tonia” un centro rieducativo di Napoli. Come recita il comunicato ufficiale dei Borbone, stamattina l’ha battezzata e la seguirà per i prossimi due anni: “Lunedì 6 marzo, in mattinata, Sua Altezza la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, Gran Prefetto, accompagnata dalla Marchesa Donna Federica de Gregorio Cattaneo, Delegata per Napoli e Campania, si recherà in visita presso la “Casa di Tonia”. Sua Altezza terrà a battesimo, in qualità di madrina, una bambina di 50 giorni, alloggiata presso la casa famiglia insieme alla madre. La bambina verrà battezzata con il nome di Aurora Beatrice“.

La piccola ha altre due madrine d’eccezione la Marchesa Donna Federica de Gregorio Cattaneo, delegata per Napoli e Campania e Selvaggia Sanseverino di Marcellinara. La mamma, però, dovrà dimostrare di essere una brava madre e di saper provvedere alla piccola Aurora, sotto la supervisione della Principessa Beatrice.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più