Attentato terroristico a Londra: spari a Westminster, decine di persone a terra

Per gli AGGIORNAMENTI clicca qui.

Un doppio attentato terroristico ha avuto luogo intorno alle ore 16, ora italiana, a Londra, nei pressi del Ponte di Westminster. Sono stati uditi alcuni spari all’esterno della Camera dei Comuni, a causa dei quali il Parlamento è stato immediatamente chiuso.

Scotland Yard riferisce che sono due gli attentati avvenuti in due parti diverse della città. Un primo assalto è avvenuto sul ponte: il terrorista, alla guida di un’auto, ha investito alcuni passanti che sono rimasti a terra, feriti. Un secondo assalto, invece, è avvenuto all’interno dei cancelli che circondano Westminster, dove un uomo ha accoltellato due persone ed un poliziotto.

Le notizie giunte fino a questo momento, in ogni caso, sono confuse. Non si sa se si sia trattato di due azioni messe in atto da due diversi terroristi, oppure se lo stesso individuo abbia compiuto entrambi gli attentati. Colui che ha accoltellato il poliziotto e stato ucciso dagli agenti che si trovavano sul posto. Si tratterebbe di un uomo con lineamenti asiatici.

Fino ad ora si contano circa 10 o 12 feriti gravi, i quali sono stati prelevati con un elicottero e portati in ospedale. Diverse decine sarebbero i feriti per investimento. Nulla si sa sul movente degli attacchi. Seguiranno aggiornamenti.

Potrebbe anche interessarti