“Napoli fogna”: al via maxi risarcimento dei napoletani contro sindaco lombardo

L’avvocato Angelo Pisani, che presiede l’Associazione “Noi Consumatori”, ha scritto un post su facebook invitando i napoletani, che si sono sentiti offesi dalle parole del sindaco di Cantù, Claudio Bizzozero, a fargli causa.

L’avvocato Pisani, che già curerà la querela in sede penale, propone una maxi azione civile risarcitoria contro Bizzozero, perchè la vicenda coinvolge un po’ tutti i napoletani.

“Non è concepibile che si ritenga di poter impunemente arrecare squallide offese e consistenti danni all’immagine e all’economia di un territorio famoso nel mondo ed ai suoi abitanti. Il sindaco di Cantù pagherà sia in sede civile che penale per le rozze invettive contro i napoletani”. Così si legge sulla pagina facebook di Pisani.

Solo alcuni giorni fa c’è stata la sentenza che ha condannato la ex consigliera provinciale di Monza, Donatella Galli, per aver scritto su facebook “Forza Vesuvio”, una notizia che fa ben sperare che anche questa volta si possa ottenere giustizia.

Continua poi Pisani: “Solo colpendoli nel portafoglio in punta di diritto questi personaggi, che in tale modo certamente non possono rappresentare le istituzioni e che sicuramente non incarnano neanche il pensiero dei loro stessi concittadini che per primi dal web ne hanno preso le distanze , impareranno a prendere lezioni di civiltà e correttezza invece di abbandonarsi a simili, vergognose esternazioni e ci fa piacere che per una volta anche il sindaco di Napoli abbia scelto la strada, più volte da noi seguita, della denuncia, anziché ricorrere alle esagitate manifestazioni dei centri sociali a lui vicini perché il diritto e la cultura sono più forti della violenza e del razzismo”.

Tutti uniti, dunque, contro chi infanga Napoli gratuitamente e senza motivo!

 

 

Potrebbe anche interessarti