Caserta. Tragedia sull’autostrada A1: scontro tra tir e furgone, muore 35enne napoletano

tragedia camionista napoletano

L’impatto ieri nel tardo pomeriggio, intorno alle 19, il decesso durante la notte. Se ne va così, a bordo del suo camion, un automobilista di 35 anni, di cui non sono state ancora diffuse le generalità. L’unica informazione certa è che si tratti di un napoletano.

Lo scontro è avvenuto tra un Tir e un furgone la notte scorsa, tra i caselli di Caianello e Capua, all’altezza del chilometro 706 dell’autostrada A1, sulla corsia sud. A darne la notizia e a chiamare tempestivamente i soccorsi gli automobilisti che hanno assistito alla scena, fortunatamente senza restarne coinvolti. A nulla, tuttavia, sono valsi i repentini soccorsi dei Vigili del Fuoco e del 118, che ha provveduto a trasportare d’urgenza l’uomo presso la struttura ospedaliera di Maddaloni Caserta.

Purtroppo, infatti, dopo i primi accertamenti e le analisi del caso, l’uomo è stato dichiarato deceduto, tra lo sconforto generale dei parenti e degli amici, avvertiti prontamente dell’accaduto.

Le autorità nel frattempo cercano di capire la dinamica dei fatti e si fanno già le prime ipotesi sulle possibili cause dell’incidente: in quanto non coinvolti altri mezzi di circolazione, si pensa ad un malore improvviso del conducente o a una sua qualche distrazione. Più difficile si sia trattato di un colpo di sonno, vista comunque l’ora non tarda. Agli inquirenti, tuttavia, l’ultima parola.

Potrebbe anche interessarti